media
10 settembre 2021

Come curare i capelli?

La salute dei capelli va curata tutto l’anno, al fine di evitare fenomeni come l’effetto paglia di fine estate, le doppie punte o le punte spezzate, fino ad arrivare alla loro caduta, spesso causata anche da fattori esterni. Ma vediamo insieme cosa succede ai nostri capelli e perché.

Punte spezzate

Specialmente in autunno, subito dopo l’estate, capita che i capelli risultino più secchi e fragili del solito. Questo accade perché, restando molto tempo all’aria aperta, essi subiscono l’azione aggressiva di raggi solari, vento, salsedine e altri agenti atmosferici. Quando i capelli sono molto secchi e fragili, si formano le tanto odiate doppie punte, che tendono a spezzarsi.

In questi casi è necessario limitare tutti i trattamenti aggressivi, come decolorazioni e tinte con ammoniaca, optando per colorazioni naturali, come tinture senza derivati dell’ammonio, acqua ossigenata e quant'altro.

Perché cadono?

La caduta può essere conseguente ai cambi di stagione, che sono caratterizzati dal cambio delle ore di luce e delle temperature, e portare a un incremento della caduta dei capelli, definita fisiologica, in quanto sembra più un rinnovarsi del capello, ma che è meglio limitare cercando di rinforzare la loro struttura.

Le altre cause della caduta dei capelli vanno ricercate nei fattori ormonali, nelle eventuali carenze nutrizionali, negli eventi infiammatori, come nel caso dell’alopecia areata, oppure negli stati psicologici corrotti, come nel caso dell’alopecia da stress.

Differenza caduta uomo e donna

Una differenza importante è stata notata tra i capelli dell’uomo e quelli della donna nel modo in cui ha luogo la caduta de capelli. Nell’uomo capita spesso che si verifichi un arretramento dell’attaccatura (stempiature) oppure un diradamento nell’area sovrastante la nuca. Nella donna, al contrario, si verifica più frequentemente un diffuso assottigliamento e una struttura che diventa più fragile, e una superiore perdita di densità sulla testa, all’altezza dell’attaccatura centrale dei capelli.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci! Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.




Commenti: 0
Nessun commento
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati con *

Più venduti